Friday blues

Ci sono giorni che proprio non va.

Generalmente, per Seavessi, questi giorni sono i venerdì.
Ma nooooooo il venerdì? Il venerdì è bello, è il giorno prima del week end, giorno di aperitivi e anche un pochino di cazzeggio, perché il venerdì?
Perché il venerdì Seavessi è stanca di tutta la stanchezza della settimana, e ha, davanti, la prospettiva di 48 ore non-stop con l’Infanta, e se da una parte questo la rende felice dall’altra le sembra di dover attraversare il Mar Rosso senza che nessuno le abbia insegnato come dividere le acque. 
E non bastasse, A Seavessi sembra che il resto del mondo sia composto di famigliole felici che vanno a fare la spesa insieme tenendosi per mano e guardandosi negli occhi con ammmmore.

Seavessi in cuor suo sa che alla fine, un po’ giocando un po’ facendo la spesa un po’ coi nonni, alla fine si porta a casa anche questa partita,  nondimeno al venerdì mattina non può fare a meno di essere in uno stato d’animo abbastanza desolato.

Adesso però, siccome è una mamma, Seavessi ingoia il magone e trova qualcosa di allegro per farsi passare le paturnie.

Ecco, per esempio, Seavessi può andare a prendere il tè con Wondermary, che le elenca  a quante partite di campionato dei suoi figli dovrà assistere nei prossimi giorni al freddo e al gelo, al preciso scopo di fare Sentire Seavessi molto fortunata col suo WE da mamma singlemode-ma-al-caldo.

E come ciliegina sulla torta, Wondermary ha spifferato a Seavessi di aver conosciuto uno che conosce un altro che di lavoro fa quello che mette le cimici per le intercettazioni ambientali, fatto su cui Seavessi e Wondermary, che si sono sparate dritte in vena non si sa quante serie di Distretto di Polizia e ancora portano il lutto per Mauro Belli, potranno fantasticare per giorni interi.

GrazieSignoreGrazie per le colleghe simpatiche.



Annunci

6 commenti

Archiviato in biechi pensieri, lavoro

6 risposte a “Friday blues

  1. Ahahah ma se io conoscessi uno che mette le cimici dovrebbe essere un corridore olimpico per scappare via da me che lo inseguirei fino alla stregua!

  2. eheh bis… io lo sfinirei di domande!!! Son troppo curiosa!!!!

  3. sarei curiosissima anche io! 🙂
    e sono sicura che lunedì ci racconterai che questo week end te la sei cavata alla stragrande, alla faccia dei due giorni da mamma singlemode! 🙂

  4. io gli chiederei di cimiciarmi la casa…
    il mio salumaro (che sarebbe il salumiere di voi del nord) non perde occasione di rammentarmelo: “signora, se lei lascia la bambina a casa con la baby sitter, deve mette 'e telecamere. Mia figlia ha scoperto che la sua lasciava il bambino legato nell'ovetto tutto il giorno…”
    ecco, per star tranquilli. Io, poi, che ho trovato la mia (che adoro) su alfemminile.

  5. Cara, se di venerdì ti senti un po' giù telefonami, io sono qui a far la muffa sul divano e contorcermi di nausea all'alba della 15esima settimana. (ma non doveva finire col terzo mese??). Cmq concordo, le colleghe simpatiche sono una benedizione del cielo, infatti, mi mancate!!!

  6. @pink uuuuuuuuuuuuuuuuuuf in effetti è andata, complice anche la neve 🙂
    @dabo non ci credo che hai trovato la tatasitter sul alf… questa me la devo raccontare…
    @Liz mmi dispiace, spero che vada un po' meglio oggi… ehm, vedrai che passa dopo la 16ma 😉 ci sentiamo presto!

Un penny per i tuoi pensieri!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...