con che voce parlasse, con quale voce poi cantava.

Seavessi ha passato il solito weekend single-mode con alti e bassi.

Di seguito gli Alti.

1998, fu negozio Ricordi di Torino, un pomeriggio d’autunno. Una giovine e raggiante Seavessi si palesa alla cassa con le mani piene di cassette (ormai non le sente quasi più nessuno ma sulla vecchia autoradio vanno ancora bene) di Guccini.
20 cassette 20mila lire, in contanti, altro che mastercard. E camminare a un metro da terra perché _adesso le ho tutte!!!

2010, liguria, un pomeriggio d’estate. Una perplita Seavessi cede all’attacco congiunto di NonnaG e Infanta, e si decide comprare un generico cd di Uacauaca, accessorio (pare) imprescindibile per una duenne che voglia fare vita mondana in spiaggia. Immediatamente Seavessi immagina, con terrore, un’Infanta ventenne Sciachireggiante al GF 32.


Un cd semitarocco in edicola, 9 euri e 90. E un po’ di rassegnazione.

12 Dicembre 2010, Seavessi-casa interno giorno.
Seavessi stira e l’Infanta mette a letto tutto il serraglio pùesco. Tutti in fila sul pavimento della cucina, li copre con un asciugamani bello rubato in bagno, e dice _adezzo vi canto la ninnananna.
E canta.
No, non ha prezzo.
Annunci

10 commenti

Archiviato in Infanta, myself

10 risposte a “con che voce parlasse, con quale voce poi cantava.

  1. Ellis, come stai? Risolte le rogne burocratiche?

  2. Ma vieniiiiiiiiiiiiiiii!
    Anche da noi partono random inaspettati:
    1. canti delle mondine
    2. “Lui” (nota eprla del liscio emiliano anni 2000)
    3. canzoni della messa
    4. Bandiera Rossa (“evviva il ciocialimmo e la libertààààààààààààà!)

  3. Ciao roccia!
    i random sono fantastici… a me piacciono anche i medley che partono con stella stellina e finiscono con adelante adelante 😀

  4. Quasi, diciamo che sono in attesa di una raccomandata…che 2 palle. Presto verrò a trovarvi. Baciiii

  5. che mito l'infanta….evvaiiiiiiiii niente shakira per casa!!!!!!!!!!!!

  6. Ma (una domanda che non c'entra una mazza ma che scaturisce quando leggo) MaritoNp significa NonPresente? Ecco perchè passi i we single mode? No perchè sennò mi sa che mi son persa 😀 e non sarebbe tutta questa gran novità!!!

  7. uè bis, ciao!!! 😀

    MaritoNP sta per marito Non Pervenuto. Perché il coniuge lavora il fine settimana, TUTTI i fine settimana, nei secoli dei secoli amen. E io passo i WE single mode a invidiare le famigliole che il sabato mattina fanno la spesa insieme, magari loro stanno litigando a morte sul prezzo del prosciutto ma a me sembrano le famiglie del mulino bianco.
    Sigh sob (autocommiserazione-mode ON)

  8. @finalmente ciao bella! hai risolto i problemi di connessione?

  9. si si risolto tutto…ho chiamato tele2 e dopo 10 min…ta dan…tisolto a saperlo prima…è da sabato che sto così!!!!

Un penny per i tuoi pensieri!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...