Shhhhhhhhhhhhhh

Post liberamente ispirato ai diritti naturali dei bimbi e delle bimbe di Piccolalory, iniziativa che Seavessi condivide in toto (e ci tiene a ripeterlo).

Siccome però Seavessi ci tiene a candidarsi per il premio Balocchi & Profumi 2011, premio assegnato alla peggio mamma egoista sulla piazza, va avanti imperterrita per la sua strada dei

Diritti delle Mamme

dopo il Diritto di Essere Stanche, questa settimana passiamo al

Il diritto al silenzio
(ovvero elogio del non ascoltare)



Il diritto al silenzio non è affatto in contrasto col diritto dei piccoli mostri di essere ascoltati, anzi. Se non si fa silenzio non si ascolta proprio niente, come sa chiunque abbia provato ad ascoltare Grey’s Anatomy mentre il marito sproloquia sul bollo auto scaduto.

Il diritto al silenzio ha moltissimi aspetti.

Innanzitutto il diritto al silenzio fisico; passiamo un anno ad aspettare che l’Infante parli, e poi i successivi 10/12 (diciamo finchè non diventano adolescenti immusoniti) ad aspettare che tacciano quei 30 secondi di fila, per poter riordinare quelle due idee in croce che ci  son rimaste senza dover rispondere al fuoco di fila dei pecché. A confronto di un Infante duenne chiacchierino, perfino nove ore di fila nell’ufficio openspeis con i telefoni che suonano sembrano una giornata alle terme.

Per cui, ogni tanto, quando davvero non ne può più, la mamma ha il diritto di dire all’Infante _stai zitto un attimo per favore, senza per questo sentirsi una mamma degenere non-ascoltante il cui pargolo certamente diventerà o velina o tronista (naturalmente a causa dell’inadeguatezza materna).

Poi c’è il diritto al silenzio del mondo esterno, a cui ovviamente non si può dire stai zitto, ma si può imparare a non ascoltarlo, in particolare a non ascoltarlo quando ci urla come dovremmo essere.

Le mamme hanno diritto a non ascoltare (in ordine un po’ vacuo di tempo):
  • l’amico pediatra del nonno che in tempo zero vuole convincerti a darti al pupo nato due ore prima il latte artificiale (no? Sicura? Ne riparliamo davanti all’Infante urlante affamato disidratato? Sicura di essere una buona mamma? Affami tuo figlio…)
  • l’ostetrica simpatica come la sabbia nelle mutande, che a costo di farti disidratare la progenie insiste che tutte le mamme hanno il latte (tu no? Oh che sfigata incapace, sicura di poter essere una buona mamma? O almeno passabile? Diciamocelo, non sei neanche un granché come mammifero…)
  • la suocera che insiste che per svezzare il mostriciattolo sono indicatissimi i bucatini all’amatriciana (no? Eppure guarda tuo marito e i suoi 6 fratelli che begli omoni son diventati… ah voi ragazze di oggi… non avete idea di come si allevano i figli)
  • la mamma che cerca subdolamente di imporre la maglietta della salute di lana merinos in pieno luglio (no? Guarda che poi si ammala eh! Fai come vuoi ma si ammala!)
  • l’amica senza figli che cerca di rifilare alla neomamma i pannolini lavabili (no? Dici che non hai tempo neanche per lavarti tu figuriamoci i pannolini? Ne riparliamo quando l’Infante avrà 20 anni e ti incolperà del surriscaldamento del globo? NDR qui però la mamma degenere tira un sospiro di sollievo, è improbabile che una velina o un tronista abbiano tutta sta consapevolezza ecologista… )
  • quelli che Al nido? Ooooooohh poverino
  • quelli che Niente nido? Ooooooohh poverino
  • quelli che _la piscina? E che è un pesce???
  • Quelli che _come, SOLO la piscina? E lo sci la ginnastica artistica e il curling NOOOOOOOOO? Ma se sono attività così formati e indispensabili!!!

Bon, per adesso a Seavessi son venuti in mente questi; ma naturalmente ogni mamma ne ha a manate di esempi del genere.
Se passate di qui mi dite voi cosa ne pensate?
Annunci

16 commenti

Archiviato in diritti delle mamme, mammitudine, pensieri

16 risposte a “Shhhhhhhhhhhhhh

  1. Coooosa? non le fai fare curling???? ma non lo sai che poi non le si sviluppa bene l'osso martello dell'orecchio sinistro?;-)))
    Auguri mia cara, per uno splendido 2011!

  2. ma anche a te e a Darcy, cara 😀

  3. mi hai fatto troppo ridere! e quant'è vero!!! bello il silenzio….ti auguro un fantastico 2011!!!

  4. Ovvio io non ho esperienza in merito, ma ti ringrazio per avermi elencato tutte le balle che mi toccherà ascoltare quando sarà il mio turno. Diciamo che tutto questo è un po' come una scuola d'addestramento per me…io leggo e faccio tesoro (e ogni tanto, lo ammetto, mi rincuoro anche all'idea che ancora non devo combattere con certi affari!).
    Altro che mamma egoista, son d'accordo che se alla mamma (in quanto donna, essere umano prima di tutto) mancano spazio e tempo per sè, per coltivare un briciolo di rapporto con se stessa e ascoltare (almeno quello!) i propri bisogni sicuramente il primo a rimetterci è proprio il pupo. Voglio dire una mamma equilibrata e serena (o che almeno ci lavora su nei limiti del possibile) è una mamma con più energia positiva da impegnare nell'ascolto del prossimo.
    Me so spiegata? Morale: io condivido il tuo punto di vista ^_^

  5. @simply anche a te cara, tantissime cose belle, e che si realizzino tutte le cose che desideri!!!

    @Nina ma quando toccherà a te stella mia tu sarai vaccinata 😀 sarai praticamente una mamma 2.0, a cui sarà impossibile propinare fanfaluche! Dai dai che ti aspettiamo 😉

  6. non riesco nemmeno a scrivere e a pensare dalle risate che mi sono fatta
    brava :9

  7. Grazie grazie grazie! Quanto mi capisci!!!!

  8. @mammapapera vedi che la mia scempiaggine a qualcosa serve? 🙂

    @roccia ma grazie a te, se non ci capiamo tra noi… 😉

  9. Sto morendo dalle risate!!! 😀 Io ormai ho sviluppato la tecnica “mi entra da un orecchio e mi esce dall'altro”

  10. ciao Gnappetta! sì, in effetti questo è più ad uso e consumo delle moms-to-be come Nina… che non ci caschino anche loro :-D!!!

  11. anch'io voglio partecipare al premio balocchi & profumi 2011!!….
    sei un mito!..
    auguri di cuore x il nuovo anno!

  12. ciao kikka, benvenuta! anche a te auguri di cuore, che l'anno nuovo ti porti tanta gioia!
    mmmh… dovremmo renderlo ufficiale il Balocchi & Profumi 2011… adesso ci studio un po' su!!!

  13. Sei la voce di tutte noi!!!! Anche io vorrei il silenzio totale e assoluto da parte di certe persone, soprattutto quelle che non fanno altro che dirti cosa devi o non devi fare con la tua creatura…ooooooooohhhhhhhh e cazzarola ma vi dico mai niente io????? e allora siete cordialmente pregati di farvi una forchettatina di fatti vostri!
    scusa lo sfogo ma il tuo post si prestava! sempre bravissima seiiii!!!!!!!!! :)))

  14. @pink ma prego cara, sfogati!!! è esattamente quello che intendevo 😀

  15. amico pediatra del nonno!!! ce l'ho, ce l'ho!!!

  16. napapiiri

    ecco, ho bisogno di aggiungere: “Ehhh ma è perchè è una femmina”. Detta più volte da madre di maschi selvaggi. Tzè. E tu che credevi di educare bene tua figlia, tutto DNA!

Un penny per i tuoi pensieri!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...