10 cose per cui vale la pena vivere

Dunque blogamiche parliamone.

Di cosa? Dell’empatia pazzesca fra bloggers, delle coincidenze, di Giove in congiunzione con Venere di traverso, di Giacobbo e delle profezie dei Maya, ma vi prego facciamo qualcosa, parliamone prima che Seavessi cominci definitivamente a parlare con le fate.

Meglio che esploda il concetto vero prima che qualcuno chiami la neuro, vero?

Dunque, Seavessi al contrario delle previsioni della vigilia non ha avuto un WE plain and relaxed, ma due giorni pienissimi bellissimi e devastanti.

Quindi ieri sera verso le 20.00, archiviata l’Infanta nel lettino, e preparata la cena per MaritoNP che finalmente è tornato dal lavoro, è collassata sul divano del soggiorno smollando il consorte in cucina, alla faccia del passiamo un po’ di tempo insieme almeno a cena. Seavessi voleva semplicemente implodere e cercava il modo di teletrasportarsi fino al letto senza doversi alzare.

Se non che Seavessi accende la tele e si illumina di immenso perché invece della solita Barbara Gulienetti che cerca di convincerla a sabbiare la credenza della bisnonna, compaiono Fazio e Saviano.

Seavessi zompetta giù dal divano e si schianta sulla porta della cucina con MaritoNP, che altrettanto zompettava per chiamare Seavessi (ndr ma allora l’ho ben sposato per qualcosa!).

I due si scialano l’intervento e si ripromettono di comprare il libro il giorno dopo.




Le due se la contano, un po’ ridanciane e un po’ serie, e Seavessi è già contenta di aver trovato qualcuno con cui condividere il suo Saviano-entusiasmo.

Fatto questo, Seavessi trova nel blog un invito di kriegio (tènchiù sister).


Seavessi è felice e non si sente più sola nel suo mondo!
Quindi grazie, grazie infinite kriegio per aver pensato a me, Seavessi è felicissima e entusiasta e va di elenco:

  1. Le giornate gelide in cui c’è la nebbia ma anche il sole e sembra di essere dentro una nuvola di luce
  2. Tenere la mano a mia figlia che si addormenta
  3. Paolo Pulici e il Toro del ‘76
  4. Andare per castagne con mio padre
  5. Il mare, il mare, il mare
  6. Il gelato alla fragola
  7. Calvin & Hobbes, Dylan Dog, B.C., il Mago Wiz.
  8. Guardare mia sorella e scoppiare a ridere senza doversi dire niente
  9. Le mail delle amiche
  10. Il viso di mio marito quando non si accorge che lo guardo



E gira l’invito a 10 amiche (in realtà lo gira a chiunque passi di qui, ma stiamo alle regole…)
Finalmente, Nina, Roccia, LaTina, Micaela, Sfolly, Pink, Ontheroad, Contessa, Mammazeroventi, Liz, Bussola , it’s up to you (spero di non avere incasinato i link…)
(non sono 10? No? Sicure? Ma se le ho contate sui diti!)
E poi ovviamente Seavessi ha fatto il pensiero balengo della giornata: ma non sarebbe bellissimo farglieli avere, a Robbè, tutti i nostri elenchi? Non lo troviamo il modo? Che dite? 

Annunci

21 commenti

Archiviato in myself, pensieri

21 risposte a “10 cose per cui vale la pena vivere

  1. Mi unisco di prepotenza all'elenco e ne preparo uno anche io!!!!!!!!!!!
    🙂

  2. ma pronti!!! brava ELi !!!!

  3. ma sei troppo brava!!!! bon, il primo approccio a lui sarà l'elenco! stasera mi metto giù bellezza e vedrai che ti partorisco!!! ebbrava tu! ps, il punto 7 sarà tutto dedicato ai gelati, sappilo.

  4. Tina.

    tu
    la
    devi
    smettere.

    questo è il fine e timorato blog di una madre di famiglia, eccheccazzo!

    Che fai tanto la figa, poi ti voglio ben vedere te e il cameratismo quando è ora di grattare via i residui di bignola dalle lenzuola!

  5. bella sta cosa!!brava seavessi!!

  6. e chi le pulisce?? io le brucio nel caminetto, mentre beviamo vodka da finissimi bicchieri di cristallo che schiantiamo al suolo a fine bevuta! tiè!
    ps, per cameratismo sono convinta che ci faremmo colazione la mattina dopo, coi resti di bignola… 😉

  7. E figurati se non raccolgo! Anzi grazie.

  8. Certo che raccolgo anche io…il tempo di buttar giù la mia di lista e ci si vede da me :))

  9. fatto elenco anche io su invito della Kriegio….bella l'idea di farlo avere a Robbè!

  10. Tina non ci siamo.
    se il letto è pieno di bignole spanate e il pavimento è pieno di schegge di finissimo cristallo, ti devi giocare il bagno mi sa.

  11. mamma mia che cosa impegnativa…e sia…appena viene fuori quancosa di decente…vi darò il mio elenco!!!

  12. seavessi non ci avevo pensato
    evabbè, si va di piumotto di snoopy nella vasca, e crepi il romanticismo!!!!la mattina saremo solo 1 po' incriccati, ma tant'è.. ci aspetta la colazione a pezzetti sulle lenzuola.

  13. @tutte grazie ragazze .-) allora ci si becca tutte da Nina!!!!! e poi pensiamo un modo per unificare tutti gli elenchi e mandarli a Robbè 😉

  14. Ciao Seavessi e piacerissimo di conoscerti. il tuo blog mi piace un sacco 🙂
    Sono molto felice: perché questa mia iniziativa sulle dieci cose per Roberto si sta davvero allargando a macchia d'olio con così tanto entusiasmo, e perché da questo effetto domino stanno nascendo nuovi incontri, conoscenze e forse anche amicizie, e lo trovo stupendo!

    Grazie per la tua visita al pollaio
    a presto
    Gallinavecchia

    ps – il modo per mandare sul serio gli elenchi a Robbè lo avevo linkato nel mio post, la Feltrinelli ha infatti aperto una pagina apposita dove inviare gli elenchi e vederli pubblicati on line.

  15. raccolgo eccome! il tempo di far rincontrare i neuroni e l'elenco è pronto! 🙂

  16. Carinissimo!
    Anche perche' mi sembra ci sia una sorta di empatia tra blogger….
    Ho fatto la stessa cosa, senza inviti specifici, ma in piu' propongo altri 2 elenchi da stilare domani, in occasione della festa della donna:
    http://mammachecasa.blogspot.com/2011/03/invito-alle-mamme-blogger-e-non-solo-in.html
    Partecipi anche tu?
    Baci

  17. uuuh si si lo faccio presto, promesso!
    Saviano ok, e' tanto bello bravo e bbbono, pero' a me la parodia a Sanremo aveva fatto ridere, con tutte quelle mossette e pause ad effetto (oddio, ora corro ai ripariii)
    Cmq concordo su Calvin & Hobbes e le mail delle amiche.
    Ma che e' sta bignola?!

  18. Raccolgo con vero piacere l'invito. Domani ci lavoro, adesso no perchè il neurone è già a nanna…
    A domani!

  19. @sfolli ohmygosh… c'è qualcuno che mi aiuta a tradurre bignola dal piemontese? Pensavo che fosse italiano 😀 le paste che vendono in pasticceria, quelle fatte a pallina con dentro la crema o la panna… i bignè?

    aiuuuuuuuuuuuuuuto!!!

    (son proprio scema, mi sto rotolando dal ridere!!!!)

  20. Sei troppo forte!
    Ciao empatica … che letto così sembra un'offesa!
    Un abbraccio

  21. ci sono anch'io, pant pant
    faccio il mio elenco appena riesco!! io ci sguazzo nelle liste!

Un penny per i tuoi pensieri!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...