Recensisco? Ebbene sì, recensisco: passeggino Inglesina Avio

Amicagioia(che non vuole ammettere di essere tale) _…guarda che però dovresti introdurre la cosa, in qualche modo.

Seavessi  _sì, lo penso anche io…

Amicagioia _no perchè poi vengon fuori a dirti che sei commerciale eccetera.. che tanto poi lo dicono lo stesso…

Seavessi _appunto… e poi oh, il blog è mio e me lo gestisco io! Independence Day!Mettete dei fiori nei vostri cannoni! Abbasso la panna nella bagna cauda! (retropensiero: tanto il troll pissicologo già ce l’ho, mal che vada me la scriverà ‘na confezione di prozac no?)

Quindi, introduciamo, che mica stiamo qui a vuotare il mar ligure col secchiello. 
Questa è una recensione, direi che è un post sponsorizzato ma non sono sicura che sia giusto, e se passa di qui Aprovadimamma e mi dice come correggere io son contentona.

Com’è come non è, Seavessi è  stata contattata da un’agenzia di marketing (Dabo si dice così?) che le ha chiesto se era disposta a provare il passeggino nuovo dell’Inglesina.

Reazioni di Seavessi:
-chi io? (guardandosi alle spalle)
-sicuri?
-ma poi se mi fa schif se non soddisfa le mie esigenze lo dico neh. (era detto meglio eh, Seavessi si è avvalsa di preziose consulenze)

Ordunque, settimana scorsa è arrivato il paccone col passeggino. Quale occasione migliore per provarlo che non l’uscita al megacentro commerciale di sabato?

Seavessi vi racconta com’è andata.

Seavessi casa, ore 08.20, interno mattina

Seavessi assalta lo scatolone, decisa ad assemblare esso passeggino all by herself. 

Se si prova si prova bene. I due coinquilini si aggirano fastidiosi per il soggiorno, quella bassa incredula per cotanta fortuna (la nazista Seavessi ha ritirato il passeggino dell’Infanta in soffitta lo scorso settembre), quello alto scettico sulle capacità assemblatrici di Seavessi.

Invece, allontanati i due molestatori con un ben assestato lancio di falsa crocs (tre euri al mercato), l’assemblaggio è facile. Seavessi cicca un aggancio ma trova rapidamente la soluzione sul libretto delle istruzioni. Et voilà!
L’infanta ci si fionda sopra. E Seavessi constata, un po’ stupita, che il passeggino è compatto ma contiene agevolmente un’Infanta di tre anni abbondanti, 97 cm e 15 chili, il che per la filosofia di Seavessi è già quasi al limite dell’età e delle dimensioni in cui si usa il passeggino.


Epperò da chiuso è piccino, più dello zippy (edizione 2008) dismesso a settembre scorso. Fin qui bene. Si apre e si chiude come tutti gli Inglesina, che pr Seavessi è un pregio visto che già ai tempi aveva scelto lo zippy perchè era pratico.
Superata agevolmente la prova _orsù entriamo nel baule della Micra.



La Seavessi famiglia si avvia alla volta degli Orsi, un incrocio fra un outlet e un centro commerciale.

E ditemi pure che tanto dovevo scriverlo per forza, ma sto Avio  PER ME è proprio un altra vita rispetto al passeggino che ho sempre usato. Intanto siamo riusciti ad aggirarci senza fare una piega fra gli scaffali dei negozi, senza sbattere e senza fare manovre; si spinge e “direziona” con una mano sola, perfino la mano sola di una gravida lagnosa piena di tachipirina.

MaritoNP che ha fatto lo scientifico dice che è per via delle ruote, che sono singole e non doppie. Seavessi ha fatto il classico, abbozza e dice che in ogni caso le piace il colore.
Ah, bello il sistema per bloccare le ruote davanti quando si chiude il passeggino, sembra una sciocchezza ma Seavessi con lo zippy si incasinava.

L’Infanta passegginata se la sciala e dice che sta comoda, in ogni caso pretende la cappottina abbassata da sotto la quale canta insistentemente  _uacauaca eeh ehhh. Meraviglie del centro estivo.

Incoraggiati, dopo pranzo decidiamo di tentare anche il giro in libreria = circuito curvilineo fra scaffali stretti ,clienti imbambolati con libro in mano, Seavessi che inchioda ogni sei centimetri perché ha avvistato il libro _mai più senza, Infanta che cerca di acchiappare qualunque cosa abbia sopra TopoTip.

Oh, incredibbole, è andata benone, non abbiamo investito nessuno, abbiamo fatto delle pieghe in curva che neanche al motogp, Seavessi si è goduta il giro il libreria, senza dover inseguire l’Infanta e senza dover fare contorsionismi per raggiungere lo scaffale Fantasy.
Anche solo per questo la recensione è decisamente positiva (Seavessi voleva mettere solo positiva per non sbrodolarsi, MaritoNP ha insistito per il decisamente).

Due piccole pecche, che alla fine Seavessi è sempre la solita orribile pistina:


-rispetto allo zippy manca quella specie di maniglia laterale cocsì comoda per acchiappare il passeggio chiuso e trasportarlo/metterlo in macchina.

-Seavessi, astuta come una faina, continuava a cercare di appendere la borsa al “manico”; avrebbe apprezzato un gancetto attaccaborsa in dotazione, forse più del portabottiglia-portabibe.
Bon , ho scritto la mia (credo prima e unica) recensione.
O basta là.
Annunci

21 commenti

Archiviato in avventure, Inglesina Avio, recensione

21 risposte a “Recensisco? Ebbene sì, recensisco: passeggino Inglesina Avio

  1. e ora chi glielo dice all'Infanta che deve ricominciare a camminare?
    o ci attacchiamo una pedanina e lo usiamo per #2 più infanta?

  2. dabo…ehm… beh.
    fra poco vado via un paio di settimane con l'Infanta. Da sola. In montagna. Credo che potrei venire meno ai miei ferrei principi educativi e concederle/mi/ci il passeggino, ancora per quest'estate.

  3. Ma scusa, non ho capito una cosa: l'Inglesina ti ha regalato il passeggino, o te l'ha solo prestato per tot. tempo acciocché tu possa testarlo? Perché se te l'ha regalato… caspita! Mi sembra un bel regalo!
    Quanto costa un passeggino? :-O

    Comunque, aehm, a me piace il colore.
    Sì.
    Credo che sia l'unico commento che potrei fare, e quindi lo faccio 😛

  4. d'estate faccio un'eccezione anche io, a quattro anni la rinfilo sul chicco pick up per fare tardi la sera… a volte bisogna fare eccezione.

  5. Ci piace la tua recensione-non-recensione. E il passeggino pure. Anche se anch'io quest'anno, per problemi di spazio in macchina (CITROEN C3), ho deciso di viaggiare rinunciando all'amato ammennicolo. Amato perche' e' l'unico posto dove ancora la cucciola si addormenta OGNI TANTO (oltre alla macchina, dove sviene al terzo secondo di viaggio).
    3 anni precisi x 100 cm x 15 kg: siamo li'!

  6. Anch'io, con un pizzico d'invidia lo ammetto, mi chiedevo se alla fine te l'avessero regalato il passeggino…

  7. @lucy e serena, sì, pare di sì, che il passeggino me lo posso tenere. La cosa carina è che quando ho accettato mica ancora sapevo che sarebbe arrivato #2 e che quindi il passeggino mi veniva buono 🙂

    @mammadifretta e mammadesign io in questo periodo sto scoprendo i compromessi; non riesco a fare tutto quello che voglio come voglio, e va bene così.

  8. Sì, ma cavolo!!
    Cioè: sono contentissima per te che hai vinto il passeggino, ma a questo punto debbo lamentarmi contro il Cielo! Lo voglio pure io, un benefattore sconosciuto che mi regala libri sui Santi in cambio di una recensione sul mio blog! :-DDD

    Uffa.
    L'Inglesina è troppo avanti. Umpf.

    😉 😉

  9. @lucy m'hai beccata, io voglio entrare nel giro dei recensitori e recensire libri e spray antisqualo. Ecco, l'ho detto.
    Scherzi a parte, perché non ti proponi tu?

  10. ecco vedi che siamo in simbiosi?! pure a me l'avevano mandata ma io ho detto di no, visto che il passeggino ce l'ho già nuovo e per adesso niente pupi alorizzonte, ma tu…tu sei stata una recensitrice perfetta…e penso però che sei anche un pochino commerciale sai?!
    da ciò deduco che tuo amrito adesso sa dell'esistenza del blog?! kisses!!!!!

  11. Scherzi a parte, perché non ti proponi tu?

    :-O
    Propormi io, in prima persona, a una ditta, affinché mi mandi cose da recensire?
    Ma Seavessi… è così poco piemontese, tutto ciò… :-O :-O

    😉

    Beh… scherzi a parte, penso che le case editrici non abbiano nemmeno bisogno di cercare recensioni in giro per il Web. Hanno già quelle su Anobii a costo zero.

    Vabbeh, potrebbe eventualmente esserci qualche casa editrice di nicchia che cerca un modo per farsi conoscere, al limite. Però…

    Uhm.
    Escludendo i libri sui Santi, d'altro canto, non vedo che cosa potrei recensire.
    A meno che non mi mandino a casa una statua miracolosa e mi chiedano di recensirne la miracolosità, ma chissà perché la vedo dura… :-DDD

    Comunque sì, anche io sogno di entrare nel giro dei recensitori.
    Ah, e dei signori dei dati Auditel.
    A me piacerebbe un sacco essere fra i signori dei dati Auditel. Mi accontento con poco, mi basta la soddisfazione di poter dire “toh, io c'ero” 😀

  12. @SM ooooh sì, sono commerciale 😀 Sì, MaritoNP sa del blog ma ha spergiurato di non leggere, per cui possiamo continuare impunemente a sparlare di lui!!!

    @lucy è vero, non è piemontese affatto. Dovresti inviare i link ai tuoi post per esempio a quell'azienda dei magneti da frigo, non credo che loro abbondino in recensioni!!!

  13. Grazie Seavessi, è una bella recensione la tua. Noi a setembre cominceremo la ricerca di trio…duo….marsupio…fasce e chi piu ne ha ne metta!!! io sono già in crisi perchè voglio solo comprare il minimo indispensabile….oppure farmelo prestare da qualcuno 🙂

  14. oh Pandora che bella idea che m'hai dato… potrei fare un post su tutte le robe inutili che ho comprato e mai usato per l'Infanta!!!

    PS io ho strausato il marsupio e questa roba qui anche se ti sembra assurda: http://www.newbabyberry.com/acatalog/TummyTubTraspmarchio.html#aK211_2eTRASP

  15. Lucyette, occhio a quello che desideri. Secondo me, catholicshopper.com potrebbe mandarti un campione!!

  16. sarebbe utilissimo, dai scrivici di tutto ciò che hai usato e dui quello di cui invece avresti fatto a meno. Non riesco a vedere la pagina ma ti riferisci alla vaschettina epr il bagno? perchè a quella ci sto pensando anche io non avendo una vasca da bagno ma solo la doccia.

  17. @pandora sì, è il secchio lavabimbo, io l'ho trovato comodissimo!!!

  18. sono orgogliona di te, cara Seavessi 😀
    Di commerciale c'è solo il link al loro sito!!!
    Mettiamo su una compagnia di recensitori a delinquere?

  19. Duchessa

    e no però alla recensione manca un dato fondamentale: se entra nel mio ascensore! 🙂

    Duchessa

  20. @prova oooh che bello che sei passata!!! sì sì mi piacciono i recensitori a delinquere!

    @duchessa hai ragione sai… prendo le misure e ti faccio sapere!

Un penny per i tuoi pensieri!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...