Singin’in the rain

Singin cosa?

singin’, convulsamente, la canzoncina degli Aristogatti, ultimo blockbuster di casa Seavessi, con grande gioia di Seavessi medesima che quel film lo adora.

Qui nella Valle Piovosa ci sono 19 gradi. In casa.
21 dopo aver acceso la stufa.
Fuori nessuno ha il coraggio di provare, ma stamattina, per dire, Seavessi ha comprato all’Infanta un paio di pantaloni di pile.

Non piove neanche troppo, cioè, ha quasi smesso, per ora. NonnoG è sul balcone che sonnecchia con tre coperte addosso, Seavessi sta aspettando che il tè al limone si raffreddi un po’ – ma non troppo.

Seavessi e l’Infanta dormono quelle 15-16 ore al giorno, senza sogni e senza pensieri, e non hanno più le occhiaie, nessuna delle due.

#2 si è risolto a più miti consigli, e Seavessi s’ingozza di bistecca ai ferri. Solo quello, esclusivamente quello, una fetta di pomodoro le rimane sulla coscienza per tutto il pomeriggio. Va bene lo stesso, #2, ne riparliamo quando chiedi il motorino.

Stamattina l’Infanta, paludata in una mantellina di gomma, è saltata dentro ogni singola pozzanghera della Valle piovosa.

Seavessi non l’ha sgridata, potendo l’avrebbe fatto anche lei.


Che bene che si sta.
Annunci

8 commenti

Archiviato in Infanta, vacanze

8 risposte a “Singin’in the rain

  1. Cippalippa

    Seavessi, avanti compra un bel paio di stivali di gomma e … FALLLOOOOOOO!
    Buon meritato riposo.

  2. uh, stavo per scrivere un post, e nel reader mi è comparso un Seavessi (1)! aaahhh! leggere leggere leggere!

  3. evvia seavessi…queste si che so vacanze come si deve e w pure le occhiaie sparite, il frescolino e la carne ai ferri…..scrivi scrivi scrivi tutte le cose alle quali stai rinunciando per lui…un giorno almeno avrai una lunga lista di cose da rinfacciare!!!!

  4. Gli aristogatti!! fantastici!
    (ehm, le prime 400 visioni, diciamo… poi un pochinino vengono a noia…)

  5. uuuuh, a me non stanno simpaticissimi, troppo snob!! ma una bella spada nella roccia urlando SEMOLAAAAAA tutto il giorno no, eh??? 😀
    se continui a parlare così un giorno mi trovi con gli stivali da pesca, il cestino dei viveri sotto il braccio e 20 libri da leggere davanti alla porta di casa. e poi vediamo se mi lasci fuori al gelo…..

  6. mandorlina

    belli gli aristogatti!! “tutti quanti.. tutti quanti.. tutti quanti voglion fare jazz!!”
    ma approverei praticamente tutti i disney “storici” 🙂

    e che belle queste grandi dormite.. io i primi giorni di ferie dai miei faccio praticamente lo stesso!

    seavessi, ma perchè non sei entrata nelle pozzanghere anche tu?? 😉

  7. “Jumping up and down in the muddy puddles!!”.
    Peppa Pig docet.
    Ovviamente la maialozza rosa è il nostro blockbuster al momento 🙂

  8. Io sono qui in vacanza al mare.
    Fa freddo, c'è il vento, ci sono nuvoloni scuri in cielo, spioviggina anche, non si esce di casa senza golfino, e tutti i turisti che speravano di arrostirsi al sole vanno in giro col broncio perché, insomma, si aspettavano di meglio.

    Io sono qui entusiasta che dormo come una narcolettica, sto al freddo, mi ritempro, mi riposo…

    AAAAHHHH *___*

Un penny per i tuoi pensieri!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...