Back home

Seavessi non brilla per materna autostima; per molti versi fa come J. all’inizio di Tre Uomini in Barca, quando legge l’elenco delle malattie sull’Enciclopedia Britannica e si convince di averle tutte.

Seavessi sente vagamente parlare di un qualche tipo di errore, svista, misunderstanding  genitoriale e oplà che si convince di averlo commesso, probabilmente nella sua forma più grave e virale.

Tutti tranne uno. 
Seavessi ha ben presente, e ce l’ha sempre avuto, che l’Infanta è altro da sè.

Se c’è un rischio che Seavessi non corre, è quello di credere che in qualche modo l’Infanta sia una sua propria estensione; è dal momento che un’ostetrica le ha lanciato in braccio quella pupa, sopravvalutando il suo istinto materno largamente in fieri e i suoi riflessi spinalizzati, è da quel momento che Seavessi ha chiaro nella mente il concetto che quella robetta sotto la cuffia rosa è una persona nuova, misteriosa, estranea e interessante.

per questo Seavessi si stranisce ogni volta nel riconoscere nella figlia momenti così indiscutibilmente suoi che quasi la infastidiscono – qualcuno ha detto che i figli sono specchi.

Fatto sta che sabato sera, mentre Seavessi e MaritoNP erano convinti di aver fatto il proprio parentale dovere e si erano spèupazzati ore e ore di aprchetto e gonfiabili e visite al maneggio per salutare il cavallo Zenzero con le treccine, ecco in quel momento l’Infanta è scoppiata a piangere.

_Mammapapà, io voglio andare a casa, voglio la mia cameretta e la mia bici, sono stufa di montagna.

Seavessi ha sentito inarrestabile salirle il magone , ha guardato MaritoNP con i lacrimoni e ha detto 
_anche io.

maritoNP le ha guardate perplesso e ha ricominciato a strologare le probabilità che #2 sia maschio.

Fatto sta che la Seavessi famiglia ha ripultio per bene, chiuso casa ed è tronata all’ovile. 
Seavessi e l’Infanta si aggirano felici in mezzo alle loro cose e alle loro abitudini.
maritoNP e NonnoG sorridono e capiscono.
Annunci

9 commenti

Archiviato in Infanta, vacanze

9 risposte a “Back home

  1. Anonymous

    E MENO MALE VA…

    BENTORNATI

    GI

  2. vedi che hai da contare le tue fortune? ne vuoi una? marito NP che sorride e capisce invece di dirti ecco voi che potete star qui al fresco mica come noi poveri disgraziati giù che si muore di caldo e le zanzare la notte e l'appiccicume e le ferie che durano 12 minuti ecc ecc.
    guarda che 'sto marito NP mi piace proprio 😉
    ps sì, maschio sì, forza maschio!!!

  3. Bentornate, carissime 🙂
    Vi capisco proprio… da un po' di tempo a questa parte, non amo le vacanze eccessivamente lunghe. Quest'anno volevo riposarmi e finalmente ne avevo anche la possibilità materiale (ho finito gli esami, per questa estate), ma ho preferito comunque spezzettare le vacanze in tante vacanzine più brevi…
    Dopo un po' di tempo, si sente la nostalgia di casa: è vero.

    E comunque… BENTORNATA!!
    Chebbello riaverti online! 😀

  4. Mamma come vi capisco! Io idem, per fortuna anche il Pi è così e Paciuk talvolta, quando gli proponi il parchetto risponde “no, io casa”!

  5. BENTORNATA!!!…Capitava anche a me fino a qualche anno fa, dopo 10 giorni di vacanza cominciavo ad essere insofferente a tutto, a pensare alla mia casetta con tutto ciò che mi serviva per stare bene, ora invece, da un po' di tempo a sta parte, non mi bastavo neanche più 3 settimane di mare…sto pensando di passarci tutta l'estate!!! Come cambiano le cose negli anni…sarà perchè ora, le vacanze sono l'unico momento in cui siamo solo noi 4 (a parte quest'anno definito da me di merda!!!), sarà che quando siamo solo noi io sto da Dio, sarà che per 3 lunghe settimane ho mio marito tutto per me…sarà, sarà, sarà e intanto sono già due mesi che sono tornata a casa e sto già anche trovando lungo…vabbè…c'est la vie!!! Bacionissimi

  6. oh ma bentornate! 🙂
    io invece sono in vacanza e non ho nessuna intenzione di tornare a casa! 😉

  7. Home sweet Home…..
    Non c'è niente di meglio della propria casa!!! La vacanza può essere piacevole, ma tornare alle proprie cose amcora di più

  8. guarda, io in questo blog non so più come commentare: sono sempre d'accordo con te su TUTTO, che noia… ;-))

  9. … ma bentornata!!! 😉

Un penny per i tuoi pensieri!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...