Ode alla bismammitudine

Seavessi non ha dosi tali di autostima da pensare che comunque vada sarà un successo.
Seavessi ha molto temuto l’arrivo di Revoluciòn, da quando ha visto le due righe rosa sul test, o forse pure da prima.
Seavessi desiderava con tutto il cuore un fratello / sorella per l’Infanta, ma allo stesso tempo temeva l’impatto su  un equilibrio appena ritrovato, sul suo essere mamma semisingle per 11 mesi l’anno, sul mammesco equilibrismo che sembra sempre così fragile e precario, e invece chissà come non crolla mai.
Ma sappiamo che fatica che ci va a non farlo crollare.
Ora Revoluciòn ha quasi tre mesi e mezzo.
Revoluciòn che si è affacciata alla vita familiare portando con se il gelo siberiano di fine gennaio e l’ondata di febbre a 40 che ha steso financo nonni e cugini.
Revoluciòn, la donnina del _chi ben comincia.
Revoluciòn.
Revoluciòn?
Revoluciòn è una meraviglia.
La bismammitudine è un miracolo.
Come ogni miracolo, ha del misterioso. Elenchiamo (eheheh, vi mancava eh??) alcuni misteri gaudiosi (sì Lucy, lo so che è lunedì, non mi ricordo mai i misteri giusti dei giorni…) della bismammitudine.
1- il tempo si dilata, non si sa come né quando. Con UN figlio non si ha mai tempo per niente. Con DUE, misteriosamente, riesci pure a tenere a posto la casa, cucinare cupcakes, bloggare, organizzare la festa del promigenito. Come? Boh. Mistero, appunto.
2- con UN figlio, se ti ritrovi da sola con lui tutto il giorno ti vien male. Con DUE figli, il giorno che rimani tutto il giorno da sola con la tremesenne (giuro, provato ieri) ti sembra di stare in vacanza alle Maldive. Perché? Aridaje. Mistero.
3- con UN figlio _aaaaaaaaaaarghhhh pediatressa aiuuuuuto! Venga subito, ha uno sfogo sul pancino!!! con DUE figli _cosa sono sti puntini? boh, avrò messo troppo ammorbidente in lavatrice… gli cambio il body.

4- con UN figlio _aaaaarghhhhhhhh non metterlo in bocca! Ferma! non l’ho sterilizzato! con DUE figli _aaaaaaaaaaaaaaaaaargh ferma Infanta! Non puoi dare la Nutella a Revoluciòn, gli americani dicono che non è sana!


5- con UN figlio _Buonanotte, Infanta amore mio.



con DUE figli 
_Buonanotte amori miei, datevi un bacio.
Annunci

15 commenti

Archiviato in Uncategorized

15 risposte a “Ode alla bismammitudine

  1. il punto 5 riassume tutti i motivi per cui avrei voluto un secondo figlio…un bacio forte!

  2. Concordo su ogni singolo punto! 🙂
    Post stupendo!

  3. PdC

    Che bel post, infatti uno dei miei rimpianti maggiori è aver avuto un figlio solo, ma la vita va così.
    Però per fortuna a PdC un fratellone più grande gliel'aveva già fatto trovare pronto il suo babbo e vederli insieme è una delle cose che più mi scalda il cuore!

  4. Ale

    La numero 5 mi ha fatto spuntare una lacrimuccia ed è il motivo per cui vorrei il terzo figlio.

  5. Ah, che meraviglia! Mi fai pensare che dovrei passare direttamente da zero a due 😉

  6. Brividi…tutto vero e tutto bello!!!!

  7. Che dire, in quanto mono-mamma, mi sembra davvero un mistero, ma mi dai tanta tanta energia!

  8. SI!!!
    Per quanto riguarda soprattutto il punto 1…anche per me è così, sembra impossibile ma è verissimo!!!

    🙂

    Dai, visto che la faccenda non può che migliorare (te lo assicuro)….forse un pensierino per il terzo….in fondo in fondo….tra qualche tempo…..si sta mica riaffacciando?
    😛

  9. Hai ragione su tutta la linea. Anche io adoro vederli farsi le coccole, come questa mattina, che salivano per mano le scale di scuola.

  10. Questo post… questo post è come miele su una ferita aperta. Che sarebeb il mio dubbio latente, la mia incertezza, la mia paura.
    Speriamo, speriamo davvero. Ho così paura, a volte.

    Susibita

  11. Questo commento è stato eliminato dall’autore.

  12. Pensa che prima di sposarmi ne volevo almeno tre…adesso, se ne arrivasse uno, cavoli…mi basterebbe almeno quello!! 🙂 Prospettive che cambiano…

  13. Un post splendido e incoraggiante… Grazie!

  14. condivido, condivido, condivido!!!
    Tutto, appieno, incondizionatamente!
    E aggiungerei pure, e il secondo misteriosamente e miracolosamente si spannola da sè (è il mio momento spannolo della secondogenita) ma mi dicono dalla regia forse perchè è una femmina?
    e inoltre con un figlio: devo giocare con lui! O mamma devi giocare con me sempre!!
    con due: giocate insieme bimbi belli che mamma è qui che legge/lavora/prepara la cena 🙂

Un penny per i tuoi pensieri!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...