Presenze (assenze?)

MaritoNP ha pensato bene di applicare una policy di totale trasparenza nei confronti del figliolame; in conseguenza della quale è andato a dire all’Infanta che lunedì sera la mamma non va a trovare un’amica o a smacchiare i giaguari o a tagliare i bordi ai tost o qualunque altra attività l’Infanta potesse considerare NON di suo interesse, nooooo.
Le è andato a dire che lunedì sera la mamma va da Fabiofàssio.
E’ da ieri pomeriggio che non si vive più, chè la mammacattiva non vuole portare anche l’Infanta. Stupidamamma.
MaritoNP è stato messo in castigo fino a nuovo ordine, il quale nuovo ordine verrà emanato probabilmente non prima di sette otto mesi.
Ma come si fa a sventolare così un Fabiofàssio davanti all’Infanta. Per tanto così dille che mamma va da Harry Potter che fai meno danno.
Whatever.
Ciò ha portato a una chiacchierata sulla provenienza del popolare la casa di amici invisibili, presenze, dare i nomi ai ciclamini, pensare che la chiavetta usb ti odi e si comporti con te in modo malvagio.
Seavessi fischiettava e faceva la gnorri. Ma datele torto: alcune delle persone che più hanno fatto la differenza nella sua vita non le ha mai conosciute. Per dirne qualcuna a caso, Valentino Mazzola, Jack Folla, Dylan Dog, Umberto Eco.
Stamattina però, controllando le referenze di un paio di ponfi sulle gambotte cicciotte di Revoluciòn (autodiagnosi: zanzara), Seavessi s’è resa conto che c’è un’altra persona che fa parte della famiglia; una persona che le ha spiegato da che parte girare l’Infanta, che le ha dato il permesso di portarla in montagna a due mesi quando tutti nicchiavano, che l’ha presa per le orecchie e tirata fuori di peso da una depressione post parto leggera ma infida.
C’è molto di questa persona in Seavessi quando salta nelle pozzanghere con l’Infanta, quando insieme pasticciano coi colori e Dio Salvi la Cucina, quando guarda ciangottare Revoluciòn e stavolta, finalmente, se la gode e non ha più paura.
E’ la stessa persona che ha aiutato i NonniG a tirare su Seavessi e ZiaBella, e chissà quante altre mamme e papà e bambini. 
Così Seavessi stamattina ha ordinato l’ennesima copia di Il Nuovo Bambino, per ZiaDolce e la sua pancia abitata, e l’ha fatto con affetto, come se le stesse mandando un amico.
Marcello Bernardi alleverà anche Cuginetta3.
Annunci

8 commenti

Archiviato in Uncategorized

8 risposte a “Presenze (assenze?)

  1. sia lode lode lode a Bernardi, che salva anche me spessevolentieri, grazie a te.

  2. l'ho letto anche io e regalato ad una carissima amica per la sua prima e ultima maternità…chiunque dovrebbe averne una copia in casa.

  3. Un libro stupendo, comprato con qualche diffidenza (cosa c'entrerò io con un libro scritto più o meno quando sono nata io???) e amato dalle prime pagine.
    giuppy

  4. Anche io anche io faccio parte del club!!! Mia mamma mi ha regalato il suo, quello con cui ha cresciuto me e mio fratello!

  5. PdC

    Mi avete incuriosito, non lo conosco.
    Essendo antica, ero rimasta a Bollea.

  6. Scusa scusa ma tu davvero stasera vai a vedere fazio e saviano? No perchè se è così io ti invidissimo!!!!

  7. oh che bello, quante siamo 🙂 mi fa un piacere immenso, perchè è un libro (e una filosofia) che trasuda gentilezza d'animo e buonsenso. E amore.

    (sì primula, vado stasera e sono emozionata in modo imbarazzante XD)

Un penny per i tuoi pensieri!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...