Grazie

a tutte, davvero, per tutti i pensieri.
E’ andata meglio di quanto Seavessi credeva o sperava – non è dire molto visto il pessimismo e fastidio dell’interessata, ma è andata bene.
Abbastanza bene da dormire finalmente la notte dopo mesi di dubbi fra le lenzuola attorcigliate, abbastanza bene da volere una vaschetta di gelato. Buono.
Forse anche abbastanza bene da  non fare quello che la formichina Seavessi pensava, buttare fino all’ultimo centesimino nel mutuo, forse va bene abbastanza da ascoltare la saggia Ziabella e istituire un minifondo pro vacanza al sud, per l’anno prossimo. Perché fa notare Ziabella che se Seavessi continua così invece che in salento o in Sicilia è facile che finisca alla neuro.
Forse è tutto per il meglio, anche quando fa paura.
Forse si può anche smettere di contarsela su che quello è il lavoro della tua vita, che non troverai mai più niente che ti piaccia tanto.
Forse te la sei contata su così per un sacco di tempo, perché quel lavoro così pieno di stress e imprevisti e passa dal via senza ritirare 20 euro ti faceva tanta ansia che l’unica per non impazzire era decidere, coscientemente e coscienziosamente, di amarlo.
Forse ora è meglio respirare, abbracciare le bambine, respirare, respirare.
E dormire, stanotte.
Grazie, a tutte.
Annunci

12 commenti

Archiviato in Uncategorized

12 risposte a “Grazie

  1. hai visto!!! te e le paturnie…
    paturnie comprensibilissime, ok, dai. te lo concedo! 😉

    comunque, chissà quanto bel tempo libero avrai ora… per dedicarti alle cose che ami, oltre che alle persone…
    che so, scrivere… ^_^

  2. Anonymous

    Niente più capodanno al 31 maggio! Manonèfantastico?

    Gi

  3. PdC

    Respira a fondo e godi questo momento.
    Happy for you!

  4. yay!!
    Io e Picca stiamo facendo la squalo dance in tondo per te.
    Fins up, gimme five!
    🙂

  5. Ata

    Le cose belle prima o poi arrivano.

  6. E allora buona notte e dormi bene… finalmente!

  7. Dormiamo Seavessi, dormiamo un sonno tranquillo stanotte. Ce lo meritiamo 🙂

  8. E allora buonanotte e che la notte ti porti consiglio!

  9. E' vero: si pensa sempre di non poter sopravvivere senza il proprio lavoro, invece ci si adatta sempre sorprendentemente bene 😉

  10. brava, che hai avuto il coraggio che a me manca!

Un penny per i tuoi pensieri!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...