Ciao, chi sei?

Drin drin
Seavessi _pronto?
Tizia _ciao Seavessi, sono Sigismonda figlia di Nasturzio.
Seavessi _eh… ciao… (e perchè tu e/o Nasturzio avete il mio numero?)
T _sì dai la nipote di Eustasia…
S  (eh beh ora sì che è più chiaro) _sì sì certo dimmi
T _no volevo dirti il giorno tale c’è la festa del piccolo Leo.
S (che sarebbe tuo figlio, un tuo amico, il tuo gerbillo?) _oh che bello!
T _e naturalmente vorremmo invitare l’Infanta, perchè sai, siccome l’asilo non è ancora iniziato, allora noi invitiamo (AHAH!!! Allora Leo è tuo figlio! Non vuoi coinvolgermi in un tremendo regalo comune per cui nascerebbero faide e scissioni! ottimo!) solo le persone a cui Leo è legato in modo particolare (ALT: Chi è Leo? Non me ne vogliano le mamme di Leo ma c’è un minimo di inflazione negli asili. Quale dei quattro è il tuo?), e quindi sicuramente invitiamo l’Infanta, sai perchè comunque non si può invitare tutti, dunque pensavo di chiamare i bambini che leo frequentava in piscina (riALT. In piscina ricordo Asie, Gaie, Eriche. Nisba Lei.).
S _ Ma naturalmente… si sono divertiti tanto insieme…
T_ eh quindi la festa invece che nel Solito Bar dove la fanno tutti la facciamo a casa di mia, speriamo di starci perché ci sono anche i parenti, sai di solito faccio due feste una per gli amici e una per i parenti ma quest’anno ne facciamo una sola, allora io spero che ci stiamo e che ci sia il sole perché se no in casa è un problema…eh sai allora i parenti… eh allora io volevo dirtelo così poi tu mi ritelefoni e mi dici se venite…
S (RITELEFONARTI? Te sogni sorella) _uuuuuuuuuuuh no no no noi veniamo sicuramente segnaci pure.
T_ah ok perfetto… senti e volevo dirti  appunto io farei una torta per i parenti e…
S _ ottima idea, senti a che ora?
T _eh non so.
S _ ah beh fa niente noi arriviamo a metà pomeriggio.
Cara Tizia, Seavessi non ha grandi verità filosofiche da passarti. Ma questa ti può servire. La telefonata corretta é.
_ciao Seavessi sono Temistocla mamma di Teodolindo, il giorno tale festeggiamo il suo compleanno a casa nostra in via Sant’Eustorgio alle quattro. Venite?
Un po’ però Seavessi è rimasta colpita. Dalla difficoltà di Tizia a identificarsi. Figlia di, nipote di, tipico dei paesi.
Ma Si è chiesta, Seavessi… chi è Seavessi? La mammadi? La mogliedi? Solo Seavessi?
Chi fossi?
Annunci

13 commenti

Archiviato in Uncategorized

13 risposte a “Ciao, chi sei?

  1. ma alla fine come fai ad andarci se non hai capito chi è?

  2. @elena perchè sono diabolica: ho chiesto a NonnoG chi è nasturzio e lui mi ha illuminata senza problemi. le meraviglie del paesino di 1300 anime 🙂

  3. Ma poverina…. A me questa Tizia ha fatto tanta tenerezza… magari ha preso il coraggio a 20mila mani per telefonarti intuendo che tu non l'avresti neppure riconosciuta e appellandosi a parentele varie… insomma… è stata tanto carina, non rimproverarla e apprezza il suo enorme sforzo!!! baci

  4. ma alla fine come fai? Metti sul tomtom @casa di nipote di?O boicotti?

  5. Anonymous

    è che devi ancora abituarti alla mentalità di paese.
    non sei seavessi….
    sei “figlia di nonnog”.

    insegna alle gnappette a qualificarsi come “nipote di nonnog”.

    quando lo facevo io mi si aprivano TUTTE le porte del paese.

    gi

  6. Ma non eri tu quella della telefonata fiume della sconosciuta che aveva sbagliato numero? Tu e il telefono siete una squadra vincente :))

  7. Io per ora i compleanni me li scampo… Nel mio amato paesello (che mio non è), non conosco nessuno, nemmeno le altre mamme portatrici sane di PiccolePesti… il giorno che il PuffoInfame inizierà a ricevere inviti, sarò costretta ad interfacciarmi con il resto del mondo e so già che sarà durissimaaaa!

  8. mandorlina

    io ancora adesso quando torno dai miei sono “la figlia di..”.. mi sono rassegnata 🙂

  9. Rassegnanti!!! pure io alla verde età di 54 anni sono ancora classificata come la figlia di……… e mi va ancora bene. quello che mi fa inciufalire però è quando mi identificano come la moglie di………..

  10. Marica - Aprovadimamma

    questa è parente di quelli che suonano il campanello a me. Che infatti stanno nel paesone e hanno la mentalità del paesone. Se non conosci gli alberi genealogici di almeno metà del paesone sei “uno di fuori”,

  11. Fiuuuuuuuu! leggendo la telefonata corretta, mi sono tolta un peso! La faccio giusta! ahhahahah! Io ci aggiungo anche “compagnetto dell'asilo”, anche se ora dovrò aggiornare a “compagnetto di scuola”…

  12. @mammapig ma no dai… ti assicuro che non era affatto una telefonata intimidita, parola di timida cronica. Era solo… prolissa. Anche perchè: 1- se ti intimidisco non mi racconti cestini di fatti tuoi, e 2-… ti assicuro, nella catena alimentare della mamme dell'asilo (perchè quello è, una catena alimentare) io occupo più o meno il posto del plancton. E mi sa che mi sopravvaluto XD

    @malanotte abito nel paesucolo. NonnoG sapeva vita morte miracoli e indirizzo di nasturzio.

    @gi ma no, qui ci sono nata… mi frega il contesto. nel senso: se parlo con un ottantenne mi qualifico come nipote di… ma se parlo con un'altra mamma dell'asilo mi qualifico come tale 🙂

    @robin sì col telefono ho questo rapporto tormentato XD

    @sonietta ma no, non è durissima… devi solo identificare un'altra mamma spaesata. TI appioppi a lei e sorridete fingendo di conoscere tutte.

    @doug ho scritto la I, ora tieni ferma la pietra che ci giro intorno!!!

    @mandorlina a me ancora mi guardano con diffidenza perché mio nonno è nato in un paesucolo vicino. Vedi te…

    @giliola io per quello vado liscia! mio marito è ignoto ai più!

    @marica io sto messa male coi telefoni, tu coi campanelli!!!

    @melafragola oh mamma… sono upgrade che pesano eh! in bocca al lupo!!!

Un penny per i tuoi pensieri!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...