L’eroa.

A volte gli eroi – meglio, i nostri eroi – sono persone lontane, filosofi, scrittori, perfino qualche politico (non recente, naturalmente). 
A volte sono persino inesistenti. Come Dylan Dog o il Grande Bastardo.
A volte invece si nascondono nelle pieghe di una giornata qualsiasi, facce che non ricorderemo, ma che per un gesto, una frase, un’espressione rimarranno nella nostra privata hall of fame.
Sconosciuti a cui facciamo ole mentali e a cui chiederemmo l’autografo.
Ambulatorio vaccinazioni, mattina, interno giorno.
Tutto è molto tranquillo. Un cinque o sei bimbi, mamme nonne e papà accompagnatori, chi aspetta di passare chi aspetta il quarto d’ora per poter andare.
C’è un’altra mamma senza aiuto da casa, oltre a Seavessi. Mora, giovane, se ne sta seduta tranquilla con un’altrettanto tranquilla bimba di forse un anno, vestita con una tuta rosa confetto con grandi scritte GIRL in fucsia glitterato su  felpa e pantaloni, scarpe di barbie, mollette rosa in testa. Alcuni neon rosa a forma di freccia e di scritta FEMMINA lampeggiano discretamente intorno alla bimba.
A turbare la pace entra una coppia di nonni con un bimbo.
Dimentichiamoci subito del nonno e del bimbo, erano normalissimi e non scocciavano nessuno.
La nonna.
La nonna è vestita tipo Capodanno al Casinò, total black, tacco 12 gonna stretta giacca di pelliccia nera con cintura di strass. Cofana in testa, orecchini Madonna-di-Oropa style e truccata che la Clio direbbe beh, non esageriamo però.
E va beh, sarebbe niente. Il fatto è che cotanta nonna entra  e comincia a cercare di attaccare bottone per magnificare le virtù del nipote. E non smette. Aaaaaaaaaaaahhh giuseppetto vedi i bambini col ciuccioooo, vedi che tu il ciuccio non l’hai preso maaaaai, giuseppetto vedi il bimbo (un gnappetto di due mesi) che piccolo, invece tu cammini giàààààà…
Non ottiene un gran successo di pubblico. Si volta verso Seavessi cercando uno sguardo complice e ottiene una pernacchia di Revoluciòn.
Si gira verso la mamma Mora con la bimba in rosa.
_Aaaaaaaaaaaaaaaahhhh signora che amore… ma (sentite il capolavoro) E’ UN MASCHIETTO???
La mamma Mora alza gli occhi dal depliant che sta guardando.
Fa una pausa di un milionesimo di secondo.
Sorride a 32 denti.
E dice dolcemente _Sì.
E torna a leggere il depliant.
Un’eroa.
Annunci

32 commenti

Archiviato in Uncategorized

32 risposte a “L’eroa.

  1. Anonymous

    non ce la faccio sto morendo dal ridere sulla scrivania.
    Veramente una eroa!
    BACI Sandra frollini

  2. Un'eroa, senza dubbio
    a parte che a me chiesero se era un maschietto una volta che aveva la gonna. Ho pensato perchè era azzurra, la gonna. Ma santocielo mica siamo in scozia, e comunque NON era un kilt!

  3. ma tipo: se ora mi alzassi applaudendo in ufficio?

  4. ooooh che meraviglia, che meraviglia le mie lettrici che mi capiscono! Voi non avete idea di come mi fa felice. Non esagero.

    @Sandra ciao e benvenuta!!!!

    @elena devono esserci in giro misteriosi criteri di distinzione sessuale che alle mamme fighe hanno dato con le istruzioni del bambino. I nostri se li è fregati qualcuno.

    @dabo io mi son tenuta a stento.

  5. che mito!!! Gliela avete fatta la standing ovation?? Si, vero?

  6. Oddiomio!!!!!!!!!! mi sto schiantando!!!!!!!!
    Giuro, autorizzo chiunque mi vedesse nonna conciata così e ricoglionita così ad abbattermi seduta stante!!!!!!!

  7. Eroicamente eroa.

    Mi sarei alzata ad applaudirla se fossi stata li.

  8. gabriele

    EROA PER SEMPRE!!
    la lucidità mentale di un pilota di caccia!
    che a me manca, mi sarei impapinato di sicuro dicendo che so….: ma no, è una femmina….
    poi durante la giornata mi sarebbero venute in mente millemila risposte fulminanti possibili che non ho dato

  9. ora mi ripeterò…ma tu volevi chiudere sto blog! 😛

    anche a me è capitato miliardi di volte, anche quando da neonate eranotutteavvoltedalpilerosa……
    però non ho mai avuto una tale prontezza!!!!

  10. Mito!
    Come a me, quando la gente vede i miei gemelli (omozigoti) e mi chiede “sono gemelli?”.
    Io rispondo: NO.
    Peccato che mio marito di fianco si sovrappone col suo “SI”.

  11. E queste sono soddisfazioni!!!!

  12. Anonymous

    Io avevo lo stesso problema: sempre vestita di rosa(la bimba non io) sempre scambiata per maschio. E dire che io mi gonfiavo come un tacchino nel ruolo di madre sciatta ma con figlia FEMMINA e vestita da FEMMINA! Sono cose che segnano a vita.Alessia

  13. Grande! Io ho il problema inverso: di mio figlio, maschio ed evidentemente vestito da maschio, mi chiedono sempre se è una bambina! Certa gente…

  14. Un'EROISSIMA. Se putacaso la incontri di nuovo (spero ai giardinetti o per strada, non dal pediatra) puoi batterle il cinque per mio conto?

  15. Fantastica, meravigliosa! Un'EROA!!! Avrei dato un braccio per vedere la faccia della Nonna!!!

  16. Ciao è il tuo primo post che leggo e siii è una vera ero a. Grandee

    Pensa che a mio figlio..5 anni vestito con anfibi, giacca nera, cappello blu, giacca da maschietto, un giorno gli hanno detto “ohh ma che bella bambina.come ti chiami??” lui non ha nemmeno risposto e ha girato i tacchi..ahaha

  17. Voglio SUBITO uno stock di merchandising dell'eroa.

    Susibita

  18. Eh eh eh…spiaggia,mia figlia nuda.anziana signora:”che occhioni!maschio o femmina?”

  19. Anonymous

    STANDING OVATION!!
    Clara V

  20. Penso che te la ricorderai per tutta la vita. Mitica!

  21. E' davvero fantastica!
    Io non amo particolarmente il rosa, quindi ho sempre vestito mia figlia con tutti i colori dell'arcobaleno, ma raramente di rosa. Tranne in un brevissimo periodo in cui, infastidita dal fatto che la scambiassero SEMPRE per un maschio(ed essendo io figlia traumatizzata di una madre che mi mandava in giro con i capelli mooolto corti+salopette così che nessuno potesse avere il minimo dubbio sulla mia appartenenza al genere femminile) avevo deciso di ricoprirla letteralmente di rosa (compreso il ciuccio). Ma al primo passante che ha esclamato:”che bel bambino!” ho sorriso anch'io e cestinato definitivamente il rosa!

  22. Questo post me lo ha “passato” un'amica… Devo ringraziarla!
    Ahahah.. troppo forte, vive le “eroeee” 😉

  23. caterina bernardi

    No, ma allora…
    Negozio Kiko, (trucchi), mia figliAAAA coi capelli corti e una giacca blu, si è fatta mettere uno smalto di colore diverso su ogni unghia (si può, ci sono i tester apposta) e una commessa le ha messo sulle guance del fard glitterato. All'uscita del negozio un'altra commessa le dice: “Ma, insomma, sei un maschietto e ti trucchi così?!”
    Io: “embè?!”

  24. l'eroa è il mio nuovo mito!
    quando gnomo aveva tre mesi era bello bello in passeggino nella sua tutina azzurra, col suo tutone azzurro…incontrai una ragazza che conoscevo, che tre mesi prima mi aveva mandato un sms facendomi gli auguri per la nascita di Mattia, lo guarda e mi fa “ma è un maschietto?”…avrei dovuto fare come l'eroa! :)))

  25. mammaparallela

    Forse il posto non è quello adatto… ma non ti leggevo da un po… non riuscivo più a trovarti e mi sentivo sola! stasera ho trovato il tuo link sepolto nella cronologia, la ultima volta diceva che non ti trovava più… stasera ho cliccato non so perché e tu eri lì!!! ho divorato tutto quello che ho trovato, avidamente! Grazie di esserci!
    Negli ambienti che ultimamente frequento con la mia befana grande la difficoltà a distinguere maschi e femm è grande! bandane d obbligo e maschere anche quando non è carnevale… non basta sbattere in faccia il rosa o azzurro, gonne o paillettes, brillantini in ogni cm quadrato di stoffa possibile… un cretino che chiede a bimba cinquenne così conciata se è femmina o mashio resta un cretino! basta un po di delicatezza, di occhio… Sono stata lunga, chiedo perdono, vi lovvo tutte!

  26. Anonymous

    ma perchè ti fai desiderare così? almeno un giorno si e uno no!grazie grazie grazie

  27. @malanotteno sì, un mito 🙂

    @giliola non credo che tu corra il rischio 😉

    @giallocomeluce io non ho avuto la prontezza. Ma se la rivedo le stringo la mano.

    @gabriele davvero. Anche io manco di prontezza, per questo mi è piaciuta tanto!

    @mcomemamma sì, volevo chiudere. Ho provato a chiudere. Poi però un po' mi mancava 🙂

    @Slela ahahah! Sai rispondere no uno è un amichetto?

    @mammapiky sì. Cose che ti fanno la giornata!

    @alessia io credo che ci siano in giro più daltonici di quel che crediamo. O più rimbambiti. probabile.

    @marix … e non te l'hanno detto ha gli occhioni grandi da FEMMINA? a mio nipote sempre!!!

    @la staccata oh mamma. La staccata. Che onore. Sarà fatto 🙂

    @anna non l'ho vista neanche io, era mezza girata. Deve essere stato uno spettacolo!

    @elegraf allora benvenuta! E bella prontezza il tuo bimbo!

    @mammamsterdam e io lovvo voi, E' tutto un lov.

    @susibita tipo i mug e le tshirt? davvero…Uhm…

    @francesca in realtà le mie figlie sono moooolto rosa, soprattutto la piccola. Perchè la sua mamma è pigra e non ha voglia di cercarle i vestiti più particolari XD

    @caterina giusto, embè?

    @mammadisera appunto, un'eroa!

    @mammaparallela non ci sono posti adatti, scrivi quel che vuoi dove vuoi 🙂 Sì, avevo chiuso per un po'. Momento non buio, ma nebbioso. Ora ci riprovo, ma con mooolta calma e senza stress! Ti lovviamo anche noi!

    @anonimo ma… io non è che mi faccio desiderare… scrivo quando riesco 🙂 comunque oggi ho postato, va bene ;-)?

  28. Io quando ti leggo piango sempre… e non è commozione!!! ahahhahahahah!!!

  29. closethedoor

    Odio il gender-dressing e cerco di trattenermi dal desumere il sesso dai vestiti, ma quella volta che vedendo un frugolino vestito di rosa ho chiesto “Ciao bella bambina come ti chiami”, mi sono vista rispondere da una mamma con accento slavo “E' un maschio.” E dalla faccia ho capito che avevo fatto una bella gaffe!
    Allora ho pensato che le slave sono decisamente più avanti di noi X-D

  30. Pingback: Il libraio | Se avessi tempo....

Un penny per i tuoi pensieri!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...