Cara Altramamma

Ciao Altramamma,
no, non so se oggi veniamo al parchetto… non so, ho la cena da fare, devo bagnettare le iene, se riesco vengo eh! caso nel ci vediamo là!!!
Cara Altramamma,

mi sei simpatica. No sul serio, per mio conto sei la più simpatica del Club del Parchetto. Sei spiritosa, capisci le mie grame battute e non mi schifi per questo, non fai la sotuttoio e non fai neanche la vittima, e con te si può chiacchierare di tutto. 
Tu. Mi. Sei. Simpatica.

Ma.

Lo sapevi che arrivava questo MA, vero che lo sapevi?

L’Infanta, al parchetto con Tuafiglia, non ci vuole venire. Io non metto in dubbio che Tuafiglia sia un’adorabile bimbetta con un “bel caratterino”.
Però il bel caratterino si esplicita nell’urlare da quando arriviamo a quando, stremata tu e nervosa io, ce ne andiamo, nel pretendere l’esclusiva su biciclette pattini e giochi vari suoi e soprattutto non suoi, nell’aggredirti gridarti qualunque cosa e tirarti calci negli stinchi, e ho capito che è gelosa per la sorellina “appena nata” che ha più di un anno, ho capito che tu ti senti in colpa perché lei ha meno attenzioni di prima, ho capito tutto.

Ma l’Infanta no, e neanche le altre amichette (e mamme di) del gruppo, perché quasi tutte hanno (o sono) sorelline, ma lasciando perdere le altre e parlando per me,
mi dispiace,
ma non mi sento di litigare con l’Infanta per obbligarla a giocare con Tuafiglia. Io, al posto suo, non ci vorrei giocare.

E siccome mi piange il cuore che tu ti senta isolata come mi hai detto, e mi spiace pure per Tuafiglia anche se quando la vedo picchiarti mi vien voglia di rivoltarla come un calzino, io credo che cercherò un modo, il più gentile possibile, per dirti queste cose,

che non devi sentirti in colpa con Tuafiglia,
che non le hai tolto una mamma, le hai regalato una sorella,
che devi stare tranquilla, sei una mamma bravissima e se pure la sgridi ti vorrà bene lo stesso,
e che io non sono nessuno per insegnarti niente, perché le cose che proverò a dirti tu le sai già,
e che, se non altro, se ne vuoi parlare sono qui, possiamo scambiarci i sensi di colpa se vuoi.

Io cercherò un modo, Altramamma, e speriamo che sia la cosa giusta da fare.
Annunci

7 commenti

Archiviato in Uncategorized

7 risposte a “Cara Altramamma

  1. che situazione imbarazzante (cit, ma forse la capisco solo io, scusa)
    cmque io non credo che avrei il coraggio di parlare con Altramamma, anche se penso che se lo farai, sarai la mia eroA!!

  2. Anonymous

    ci vuole uno spritz tra donne.

    gi

  3. Però…….. un bel dilemma, non vorrei essere nei tuoi panni, anche se qualche cosa del genere è capitata anche a noi genitori e amici dei genitori e figlio e compagni di scuola di figlio. Quando lui finalmente ha spiegato perchè non ne voleva più sapere di uscire con quelli che noi credevamo fossero i suoi amici più cari, ci siamo trovati pure noi in questo bel dilemma……..

  4. Brava Seavessi, se Altramamma è una donna intelligente capirà lo spirito della cosa.
    E comprendo il tuo istinto di rivoltare la bimba quando picchia la mamma…

  5. Anonymous

    sopratutto…Altramamma..tua figlia ti vorra bene lo stesso e di piu se la sgridi… fidati… paroladimammachenonsgridavailfiglio.. prima…

  6. Sì è la cosa giusta…non vorrei essere nei tuoi panni, però, quando le parlerai,

  7. In classe di mia figlia è stata fatta questa cosa… Non da me direttamente, perchè la nostra Altramamma non ha detto a me questo :”Miafiglia è molto arrabbiata perchè le compagne la evitano e non giocano con lei e non la invitano a casa”
    Ma adesso scusa nostraAltramamma….Se tua figlia è un bulldozer..il doppio delle altre, e di alcune il triplo, e lo fa notare in ogni movimento che fa ….è cattiva…è antipatica ed è dispettosa…Che pretendi? Questo era ciò che tutte pensavamo di quella tenera fanciullina.
    La mia amica le ha detto che era dispiaciuta di ciò ma che MAI lei avrebbe imposto alla figlia con chi giocare…che sua figlia era liberissima di decidere chi dovessero essere le sue amichette….
    Allora cara Seavessi….sta a te trovare il coraggio…oppure puoi non andare più in quel parchetto…oppure dì all'Infanta che non giochi con quella bambina ma scelga lei con chi giocare!!!

Un penny per i tuoi pensieri!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...