Q.E.D.

“A me, le persone, non piacciono tanto”.

Argh. Buttata lì così, Infanta? Tutto il patrimonio genetico di Seavessi, abilmente occultato fra i tuoi capelli da norvegese e i tuoi occhi color nebbia?

Così ben dissimulato fra i passi di danza e il gonnellino rosa?

Devi proprio buttarlo così sul tavolo, come una canasta tenuta su fino all’ultima mano?

E ora? Che faremo ora, Infanta, come farà Seavessi a insegnarti ad amare “le persone”, se pure lei se ne tiene ben alla larga?

Seavessi ci ha molto rimuginato, in questa settimana, disperando un po’ di trovare una soluzione.

“Le persone” sono un po’ come i cuccioli di labrador, sono belle e puffose, come si fa a dire che non ci piacciono?

Non ci piacciono quando, Infanta? Quando sono tante, quando fanno rumore, quando ci stanno un po’ addosso e a noi viene da indietreggiare in un angolino e soffiare come i gatti?

Ah, Infanta, ma le persone ci devono piacere. Le avremo intorno tutta la vita, abbiamo e avremo bisogno di loro, di parlare con loro, di volere loro bene e di augurare loro una gastroenterite fulminante, di confrontarci e di scornarci, e non c’è cane gatto o cocorita che possa sostituirle.

Però aspetta un attimo, Infanta, riavvolgiamo il nastro.

“mamma, io quando sarà il mio compleanno voglio la festa come Revoluciòn (con zii zie e cuginetti), non la festa grande al bar.

“Oh. Certo tesoro, perchè?”

“Perchè a me, le persone, non piacciono tanto”.

ma ti piacciono i nonni, le zie e le zie, i cuginetti. Ti piace la tua amica Franci, e la Gaia che chiacchiera tanto, e le maestre. 

E a Seavessi piacciono le sue amiche, che sanno fin dove arrivare prima che Seavessi inizi a soffiare come i gatti, e non pretendono di più, e  i nonni e  ZiaBella, e Wondermary e le Colleghe SanteSubito, le piace l’erborista coi ricci e il corriere Bartolini che ormai è quasi parente.

Infanta, a noi le persone non piacciono, ci piacciono la Gaia e la Franci e ZiaBella e la Zia Vale.

Ci piacciono più i “tu” dei “loro”.

Infanta, ce la caveremo benissimo.

Ci sono moltissimi Tu interessanti, in mezzo a Loro.

Annunci

3 commenti

Archiviato in Uncategorized

3 risposte a “Q.E.D.

  1. Sfolli

    Wow, hai letto il mio pensiero ma l’hai detto molto meglio. Grande Seavessi.

Un penny per i tuoi pensieri!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...