Maturità

E venne infine il tempo della Recita.

La Recita in cui l’Infanta fu la Wendy migliore che abbia mai ricucito ombre, in cui sembrò così alta rispetto ai piccolini che facevano i Bimbi Smarriti, in cui il fidanSato fu un Peter Pan con già lampi di preadolescenza negli occhi chiari.

La Recita, a cui ci si palesa con ore di anticipo (e scopri a cosa dovevano prepararti tutti quei concerti di Vasco), in cui quando si aprono le porte si sente distintamente una voce gridare al mio segnale scatenate l’inferno, a cui si compravendono torte per rimpinguare la cassa scolastica, e naturalmente la torta a prova d’idiota di Seavessi s’è sgonfiata perché per paura di bruciarla non l’ha cotta abbastanza, e l’ha comprata NonnaG, grazie NonnaG, davvero.

La Recita a cui mamme che non si parlano da mai si abbracciano commosse, a cui ci si dà appuntamento alle Elementari, ché dire primarie fa puzza sotto al naso che signoramia, noi sì che saltavamo i fossi per il lungo, che le mamme di fratellini si salutano in lacrime solo per realizzare che l’anno prossimo saranno ancora qui a compravendere torte o biglietti della lotteria.

La recita, alla fine della quale i Cinque Anni, commossi e così bambini, forse per una delle ultime volte, si stringono in lacrime alla loro Maestra, davanti agli occhi di tutte le mamme che trattengono (non è vero ma la frase ci stava bene) la commozione.

Tutte le mamme?

Nel messo di un lacrimone Seavessi nota l’Infanta in parte rispetto al Commosso Gruppetto, che si guarda in giro con la camicia da notte azzurra, il cappello da diploma in testa, più bionda e Wendesca che mai.

_amore mio, non vai a salutare la Maestra? Ti è simpatica la Maestra, no?

_oh sì mamma, mi è simpatica.

_non vai allora a salutarla con gli altri?

_No.

_E perché amore?

_Mamma, a me non mi viene da piangere.

_Mamma andiamo a casa?

_Perché amore mio, sei stanca? C’è la festa ora… non stai bene amore?

_No mamma, ma voglio andare a casa. Qui c’è confusione.

 

Annunci

2 commenti

Archiviato in Uncategorized

2 risposte a “Maturità

  1. è l’infanta, e noi l’amiamo

  2. “e scopri a cosa dovevano prepararti tutti quei concerti di Vasco”
    hahaha!!
    😀

Un penny per i tuoi pensieri!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...