Archivi categoria: gine

Mi ha ammiccato.

Seavessi  ce l’ha fatta: è tornata questa mattina in ufficio, e si aggira fra scrivanie popolate di colleghi che sanno ma non sanno se possono dire che sanno – e la fetente Seavessi ha intenzioni di lasciarli nel loro brodo ancora per un po’.

Ma è bello essere tornati, avere altri adulti con cui scambiare discorsi da adulti tipo se il vestito della Charlene era più bello di quello della Kate – secondo Seavessi no, quello della Kate gli dava un sacco di punti e comunque il vestito più bello si sa che era quello della Pippa.

Seavessi sta cercando di decidere se sbrogliare le mail arretrate di due settimane o aspettare ancora un po’ e lasciare che implodano su se stesse, che è un po’ l’eterno dilemma _la tartufata la mangio o me la spalmo direttamente sul sedere? E’ ininfluente, tanto il risultato più o meno è lo stesso.

La visita di venerdì è andata bene, ed è stata emozionante. Per qualche ragione misteriosa Seavessi si emoziona molto di più questo giro che non il precedente. Forse perché adesso, sapendo più o meno dove si vada a parare, ha più spazio per emozionarsi e meno per la paura di fare qualcosa di sbagliato. 
Comunque #2 ha scalciato e si è arrotato e developpato a beneficio di Ziabella che guardava adorante il monitor sbagliato (non si era accorta che nello studio del gine niueig c’è una specie di megaschermo, quando fa le eco abbassa perfino le luci tipo multisala).

Ziabella _quando si vede se è maschio o femmina?
Gine Niueig _non ancora, fra un paio di settimane.

Più tardi

Ziabella _eh lo vedi che è femmina?
Seavessi _ ma se ha detto che non si sa.
Ziabella _eh ma l’ha detto e mi ha fatto l’occhiolino… ha ammiccato… mi ha fatto lo sguardo di intesa..
Seavessi _e come fa lui a sapere che tu vuoi un’altra femmina?
ZiaBella _lo sa e basta. Mi ha ammiccato.
Gine ammiccatori, su rieduchescional ciannel.

A proposito di cose sbagliate, Seavessi si tormenta da giorni al pensiero di dover parlare stamattina col suo capo.

Il quale capo invece è stato carinissimo, meglio che nei sogni migliori di Seavessi.

Ragion per cui oggi Seavessi si concede un piccolo lusso: vaga sul web e cerca culle, lenzuolini, vsstitini e altre inutilità per neoInfanti.

Per la prima volta da due mesi e mezzo
oggi
Seavessi
si rilassa.
Se avete link di robe inutili e carine per pupi passate eh! Io per ora mi sono innamorata di questo:


20 commenti

Archiviato in #2, gine, lavoro, pensieri, Ziabella