Archivi tag: Vocina

Pubblicità comparativa

Seavessi _oh, ahimè, ahimè, come sono infelice, come odio i fine settimana singlemode. Oh me tapina, quanto odio fare la casalinga disperata!!!!

Vocina _oh beh sentiamo. E perché lo odi? Al netto delle considerazioni economiche, visto che abbiamo ormai stabilito che PER ORA ti costerebbe di più lavorare che stare a casa.

Seavessi _oh vocina, ma fare la casalinga disperata è alienante, vuoi mettere lo stimolo intellettuale di lavorare, con ALTRI ADULTI, di scambiare opinioni che non siano sulle maestre e i pannoli?

Vocina _capisco, ti mancano le mezz’ore a sviscerare Distretto di Polizia.Uh, e Chi l’havisto! Ti ricordi quella mattina che avete quasi risolto un delitto degli anni ’60?

Seavessi _Vocina non fare l’acida, io amavo il mio lavoro, invece ora sgobbo tutto il giorno e nessuno ha idea veramente di cosa faccio, nessuno capisce l’impegno che ci metto! A malapena si accorgono se qualcosa va storto, e nel caso è colpa mia!

Vocina _perché invece quando lavoravi tutti sapevano benissimo cosa facevi e lo apprezzavano e fioccavano onorificenze, sì, ricordo… posso ricordarti che dopo otto anni di lavoro il tuo capo t’ha chiesto uno schema di cosa facevi tutto il giorno? E poi ha abbozzato perché non l’aveva capito comunque?

Seavessi _ma Vocina, avevo le ferie! e i WE! te li ricordi i WE?

Vocina _sì, erano piuttosto singlemode anche allora, mi pare. Guarda che confondi la vita-che lavoravi con la vita-prima-delle-figlie.

Seavessi _oh.

Vocina _eh.

Seavessi _vabbeh, vado a fare la borsa che andiamo in piscina.

Vocina _ricordati i disgustosi pannoli anfibi.

Seavessi _grazie neh Vocina?

Vocina _quando vuoi.

14 commenti

Archiviato in casalinga disperata, Vocina